OWSS è una società ufficialmente affiliata alla SASS
 
 
lo spirito del gioco
"The spirit of the game", così dicono i nuovi cowboy americani...
Continua
 
owss
 
la scelta dell'alias
Il CAS non è da intendersi come una competizione di precisione...
Continua
 
owss
 
le armi permesse
Nelle gare OWSS sono ammessi revolver a singola azione, fucili o carabine a leva , fucili giustapposti, fucili a pompa di disegno anteriore al 1899....
Continua
 
owss
 
l'abbigliamento
L'OWSS dà molto rilievo ai costumi perché danno valore aggiunto alle gare, creano un'atmosfera informale...
Continua
 
owss
 
le cowgirls
L'OWSS dà estrema importanza alla presenza femminile...
Continua
 
owss
 
 
 
HTML 4.01 valido! CSS valido!
Tipologia degli esercizi
 
 
 
 
Nota: consulta il regolamento completo di OWSS e vedi un esempio.
 
 
 
 
TIPOLOGIA DEGLI ESERCIZI O STAGES

6.1. Il CAS non è da intendersi come una competizione di precisione. Bersagli piccoli e distanze troppo elevate non rientrano nello spirito del gioco e non favoriscono l'avvicinamento di nuovi tiratori. Sia i tiratori con o senza esperienza hanno una cosa in comune: vogliono colpire i loro bersagli. Qualcuno li colpisce (o li manca ) in minor tempo rispetto ad altri. Troppe miss, una elevata difficoltà nello svolgimento degli esercizi sono i deterrenti per quei tiratori che non riescono ad ottenere dei buoni risultati. Domandate a qualsiasi Cowboy Shooters con esperienza, e lui/lei vi darà che non esistono bersagli troppo grandi o troppo vicini per non essere sbagliati!!

6.2. Qualsiasi bersaglio per il CAS, ingaggiabile con cartucce a palla, dovrà avere delle dimensioni minime adatte a contenere un cerchio avente il diametro di 20 cm., anche avendo forma diversa dal cerchio.

6.3. Solo negli esercizi denominati "Precision" è importante la capacità di prendere il bersaglio e fare centro. Le tipologie degli esercizi nell'ambito dell'OWSS sono:

6.4 String Componente di un Esercizio Standard in cui vengono calcolati ogni volta tempo e punteggio. I punteggi e le penalità vengono registrati al termine di ciascuna string, ed i risultati ottenuti in ciascuna string vengono quindi conteggiati per generare un risultato finale dell'esercizio.

6.5 Esercizio Standard. Esercizio composto da una o più singole string, il cui tempo viene registrato separatamente. I punteggi, detratti delle eventuali penalità, vengono sommati fino al completamento dell'esercizio per dar luogo al risultato finale dell'esercizio.

6.6 Esercizio o Stage. Esercizio singolo conteggiato con tempo e punteggio a sé stanti.

6.7 Gara o Match. Una gara è composta come minimo da due esercizi. La somma dei singoli punteggi degli esercizi sarà utilizzata per dichiarare il vincitore della gara. In gara dovrà essere utilizzato più di un tipo di arma da fuoco (ad esempio SAA revolver, coach gun, lever action, ecc.).

6.8 Campionato. E' composto da più gare CAS specifiche, disputate in luoghi diversi ed in date diverse. La somma dei risultati ottenuti da ciascun tiratore, in ogni singola gara valida ai fini della classifica generale, verrà utilizzata per dichiarare il vincitore del Campionato come specificato nel punto 1.1.

6.9 Shoot-Off o Duello. Evento condotto separatamente dalla gara. I tiratori qualificatisi competono gli uni contro gli altri ingaggiando contemporaneamente ciascuno la propria serie di bersagli metallici (uguali per tutti i tiratori) secondo un sistema ad eliminazione diretta. Questo sistema di tiro verrà utilizzato principalmente come fuori gara per l'assegnazione di premi particolari.

7. ESERCIZIO DINAMICO "STANDARD" MINIMO DA REALIZZARSI IN OGNI MATCH O GARA DELL'OWSS OVE SIA IMPOSSIBILE REALIZZARE ESERCIZI DINAMICI O "ACTION" CON DIVERSE POSIZIONI DI TIRO IN MOVIMENTO

7.1. Revolver - un esercizio con una sagoma di cartoncino tipo OldWest tipo 1 o 2 (vedi appendice A - A1) che il tiratore affronta alle distanze di 6 - 9 e 15 metri. Dove possibile usare piastre metalliche (la distanza minima dovrà essere cambiata in conformità della regola 9.2).

7.1.1.String 1 - distanza 6 metri - partenza con l'arma impugnata, con la sola mano forte, a 45 gradi. Al via ingaggiare con 5 colpi, obbligatoriamente con la sola mano forte: "duelist style";

7.1.2.String 2 - distanza 9 metri - partenza con l'arma impugnata, con la sola mano forte, a 45 gradi. Al via ingaggiare con 5 colpi, obbligatoriamente con la sola mano forte: "duelist style";

7.1.3.String 3 - distanza 15 metri - partenza con l'arma impugnata, con entrambe le mani, a 45 gradi. Al via ingaggiare con 5 colpi la sagoma.

7.2. Il tempo di esecuzione verrà rilevato per ogni singola string e quindi sommato, con le eventuali penalità (colpi mancanti).

7.3. Rifle lever o pump action (carabina o fucile) - esercizio con una sagoma in cartoncino di tipo OldWest (tipo 1 o 2 - appendice A - A1), 2 pepper popper (appendice B) e 3 piatti metallici da 20 cm. di diametro o piastre metalliche 25x25 cm. (appendice C- C1) che il tiratore ingaggia dalla distanza di 16 - 20 e 25 metri. Eventuali altre sagome metalliche possono avere forma e dimensioni diverse purchè all'interno della stessa si possa disegnare un cerchio avente diametro di 20 cm..

7.3.1. String 1 - partenza con il fucile rifornito con 5 colpi , ma non con il colpo in camera, imbracciato con entrambe le mani, a 45 gradi. Al via ingaggiare con 5 colpi la sagoma posta a 25 metri, rifornire e terminare con altri 5 colpi.

7.3.2. String 2 - partenza con il fucile rifornito con 5 colpi, posizionato su di un tavolo con canna rivolta verso una zona sicura. Al via ingaggiare i 2 pepper p., posti a 20 metri, e i 3 piatti o le piastre metalliche poste ai 16 metri. E' consentito di rifornire l'arma, per ribattere un eventuale ferro mancato.

7.4. Il tempo di esecuzione verrà rilevato per ogni singola string e quindi sommato.

7.5. In base alla disponibilità dell'ambiente che ci ospita, gli esercizi sopra descritti possono essere modificati. Verrà data comunicazione nel calendario generale. Si riserva la possibilità di incontrare imprevisti e di variare durante le manifestazioni senza preavviso.

7.6. L'organizzazione di gara ha l'obbligo di pubblicare prima dell'inizio della competizione la descrizione degli esercizi dinamici o action. Il giudice di gara assegnato ad uno specifico esercizio dovrà leggere il "briefing" dell'esercizio, ad alta voce, parola per parola, ad ogni gruppo di tiratori, specificando le zone ove devono essere eventualmente approntate le armi e in che condizione.

7.7. La spiegazione scritta o "Briefing" dell'esercizio o degli esercizi dinamici, dovrà fornire sempre almeno le seguenti informazioni:

  • Metodo di conteggio
  • Bersagli (tipo e numero) e distanze minime e massime
  • Numero minimo di colpi
  • Condizione di pronto dell'arma o delle armi e loro posizione nell'ambito del percorso
  • Posizione di partenza
  • Segnale di avvio (udibile o visivo)
  • Procedura di esecuzione, comprendente eventuali stili e tecniche di tiro con i revolver (es.: "duelist", "gunfighter" o solo con mano debole, ecc.)

7.8. L'ideazione di un esercizio di tipo dinamico o "action", qualora la struttura lo consenta deve prevedere sempre l'utilizzo di almeno due tipologie di armi (revolver + lever o pump action o revolver + shotgun ovvero prevedere tutte le tipologie di armi presenti nell'Old West) ed almeno due posizioni da dove ingaggiare i bersagli. Dovranno essere predisposti appositi luoghi di posizionamento delle armi (tavolini, barili, rastrelliere, ecc.), in modo tale da consentire in condizioni di assoluta sicurezza, l'utilizzo di tale armi ai concorrenti.

7.9. A titolo di esempio un esercizio dinamico o "action" potrebbe avere la seguente sequenza: Partenza da una posizione seduta, revolver carico come previsto, appoggiato sul tavolo, al segnale ingaggiare i relativi bersagli, lasciare il revolver sul tavolo, spostarsi nel box "B" da dove usando il lever action precedentemente predisposto, ingaggiare con altri cinque colpi i relativi bersagli, quindi lasciato il lever aperto sul tavolo, spostarsi un "C" da dove usando lo shotgun, posizionato aperto sul tavolo, ingaggiare i restanti bersagli metallici (reattivi o meno).

7.10. Le posizioni di tiro in un esercizio dinamico o "action" dovranno essere sempre posizionate ad almeno 2 metri di distanza una dall'altra, sulla stessa linea o in posizione avanzata rispetto alla partenza.

7.10.1 E' espressamente vietato ingaggiare o sparare a bersagli mentre si è in movimento o ci si sposta da una posizione all'altra.

7.11. In un esercizio dinamico o "action" le piastre metalliche non abbattibili possono, se previsto dall'esercizio, essere colpite dalla sequenza intera dei colpi erogabili in quella string.

7.12. Le gare Old West sono caratterizzate dalla tecnica libera di tiro che ogni tiratore può assumere. Negli esercizi dinamici o "action" si dovrà però sempre prevedere, in una fase dell'esercizio, l'uso della tecnica "duelist". Qualora la struttura lo consenta anche la tecnica "gunfighter" dovrà essere incentivata.

8. ESERCIZI DENOMINATI "PRECISION"

8.1 Le competizioni di tiro mirato durante le manifestazioni dell'OWSS sono caratterizzate dall'enfasi che si dà alla precisione del tiro: infatti il punteggio è determinato dai colpi messi nel bersaglio. Il calcolo del punteggio sui bersagli di carta sarà quello utilizzato nelle gare UITS.

8.2 Nelle gare OWSS tutti i colpi sono validi . Il numero dei colpi da sparare verrà deciso di gara in gara.

8.3 Esistono diverse categorie tra cui le organizzazioni possono scegliere:

8.3.1. Lever action : tiro a 25 / 30 / 50 metri

8.3.2. Single Shot - Armi a colpo singolo - quali Sharp's e simili: tiro a 50 / 100 / 200 metri

8.3.3. Six Shooters: tiro a 15 / 25 metri

8.3.4. Black Powder Revolver: tiro a 25 metri (revolver ad avancarica)

8.3.5. Black Powder Rifle: tiro a 50 / 100 metri (carabine a palla ad avancarica)

8.4 Nel tiro di precisione o mirato non sono accettate ottiche ma solo le mire che le armi hanno sulla canna: mirino frontale e tacca di mira posteriore. Viene accettato che venga cambiata la lama del mirino frontale per poter regolare l'alzo della mira dove l'arma lo permette.

8.5 Qualsiasi tipo di propellente è accettato in queste gare: l'unica restrizione è di utilizzare il propellente giusto per il tipo di arma che si usa e che si rispettino i valori minimi di velocità precedentemente stabiliti.

8.6 L'organizzazione si riserva il diritto di applicare modifiche, anche sostanziali, senza preavviso alcuno.

 
Copyright © 2006 OWSS
presentazione il regolamento le gare le classifiche le nostre foto gli sponsor la nostra email vai al forum home